..................................................................................................

_________________________________________________________________

venerdì, marzo 25, 2011

governo italiano (scritto tutto in minuscolo)

abbiamo un ministro degli esteri che, sì, è vero, parla almeno inglese e francese, ma va in giro per il mondo a cercare carte per sputanare gli avversari del suo capetto come se fosse l'ultimo galoppino dell'ufficio tecnico di un qualsiasi comune.
ormai la vendita delle cariche è fatta alla luce del sole, neanche nel medioevo papi e vescovi vendevano le indulgenze un una maniera così vomitevolmente aperta.
però, almeno una cosa funziona. il portale del governo, per una corretta informazione , ci tiene a farci sapere cose di fondamentale importanza per il cittadino che lo ha democraticamente eletto; leggere il link seguente.


per favore, togliete il diritto di voto, a partire da me.

1 commento:

mod ha detto...

marco, ho deciso intanto che non guarderò più la TV italiano. basta, vorbei!

non ce n'è uno che fa le cose per una causa, per qualcosa in cui crede. in TV si assiste ad una enorme sega collettiva di chi è più figo, più ricco, più di sinistra, più di destra, più contro, più a favore, più onesto, più furbo più questo e più quello.

quand'è che si tornerà ad argomentare?!

love, mod