..................................................................................................

_________________________________________________________________

venerdì, ottobre 18, 2019

zafferano 2019

Oggi, in tarda mattinata, ho raccolto i primi fiori di zafferano.
Certe tradizioni vogliono che sia raccolto solo da mani di vergini  all'alba.
Ma io ho a disposizione solo le mie mani e l'alba ha la pessima abitudine di presentarsi sempre la mattina presto.
Col passar tempo le cose cambiano, ma per l'alba no, noiosissima lei arriva sempre e solo la mattina presto: 'sta stronza!



lunedì, settembre 30, 2019

sabato, settembre 28, 2019

Riassunto breve di avvenimenti recenti

Dunque , dunque, dunque...
Bolsonaro ha detto che l'Amazzonia non è patrimonio dell'umanità ma è cosa brasiliana, almeno per la parte brasiliana dell'Amazzonia. Deve avere studiato geografia recentemente.
Leggo ora che Imran Khan, ex campione di cricket ora primo ministro del Pakistan, minaccia una guerra nucleare, almeno la sua possibilità, con l'India a causa del Cachemire. Io non ci capisco nulla di cricket ma la bomba atomica per una questione di lana caprina mi pare esagerato.
Santa Caterina da Siena, che era anoressica e aveva un caratteraccio, poteva permettersi di scrivere al papa e questo le rispondeva pure. Greta Thunberg può permettersi di parlare all'ONU e il fior fiore dei medici ed esperti in malattie del comportamento di CIA, FBI, M5, KGB, FSB, Shin Bet, SISMI, Confindustria... non si sono ancora messi d'accordo su quale malattia soffre.
In Italia la politica rimane la prima e principale fonte del gossip giornalistico, seguita da Fedez e Ferragni ma distaccati di molto.

giovedì, settembre 26, 2019

considerazione personale senza importanza

Sono stato più di un anno senza scrivere e senza avere contatti in facebook, usandolo solo come aggregatore di notizie e dando solo qualche occhiata ogni tanto a quello che scrivevano i miei pochissimi amici.
Da second life sono stato lontano dal 2016 fino a fine luglio di quest'anno.
I blog, anche questo, in pratica non sono più utilizzati.

A fine luglio ho ripreso sia facebook che second life, quest'ultima molto poco, ma più per solitudine non cercata che per altro.
Stavo meglio senza.

La mia vita sui social, a cartoni animati o senza, fa schifo.

sabato, settembre 21, 2019

Gorgonzola oggi

In questi ultimi giorni d'estate nel mio paese c'è la sagra del gorgonzola.
Manifestazione recente a differenza della fiera di Santa Caterina - quella d'Alessandria, non l'anoressica di Siena - che si tiene a novembre ed ormai più che bicentenaria.
Solo in queste occasioni i ponti sul naviglio possono immaginarsi di essere importanti come quello di Rialto, almeno per il traffico.


Mi dicono

Mi dicono che abbiamo un nuovo governo.
Sarà così...
Comunque dopo quello che serviva a far propaganda al capitan ministro potrei sopportare di tutto, per le prime settimane almeno. :(

giovedì, agosto 29, 2019

IL PESCE MUTO

IL PESCE MUTO

Capisco la pesca, le reti, forse troppe, e tutti gli aggeggi che usate per catturarci.
Ci mangiate.
Anche noi pesci mangiamo, ci mangiamo anche tra di noi.
Dunque, anche se non mi piace, vi capisco.
Quello che non capisco sei tu, pescatore sportivo, che ci prendi, ci lasci all’aria qualche minuto per farti la foto e poi, feriti, ci lasci andare.
Un po’ come si io riuscissi a prenderti con un rampino, ti facessi provare qualche minuto di waterboarding e ti fotografassi mentre lo faccio, perché mi piacerebbe conservare un ricordo delle torture che ti infliggo. E poi via, vai pure e dimmi grazie.
Eh no, caro pescatore sportivo che proteggi l’ambiente, l’ecosistema e conservi le specie, io non ti posso ringraziare, sono un pesce e sono muto. Ma se non fossi muto quanti vaffanculo ti tirerei!

lunedì, agosto 26, 2019

Un altro contratto nooo...

Abbiate pietà.

sabato, agosto 17, 2019

Gimondi




La foto mostra una borraccia da ciclista che tengo in una libreria vicino alla scrivania dove sto scrivendo, l’unico mobile libreria chiuso da ante di vetro che c’è nel seminterrato che io chiamo crypta, dove conservo gli oggetti – i libri sono comunque oggetti – che risalgono a tanto tempo fa e che mi sono più cari, per quanto non abbiano più una immediata utilità.
La borraccia è rovinata. L’ho usata per molti anni e ancor di più chilometri con la bici da corsa che avevo.
Risale alla metà degli anni ‘70, un anno in cui il giro d’Italia terminava a Milano. Anche se quest’ultima informazione è abbastanza inutile – quasi tutti i giri terminano a Milano – quell’anno due miei cugini, più anziani di me, che abitano in questa città andarono a vedere l’ultima tappa.
Qualche settimana dopo c’incontrammo e, tenendo uno di loro questa borraccia in mano, così mi dissero: “All’ultimo giro eravamo all’esterno di una curva e vediamo nel gruppo Gimondi che butta via la borraccia. È rotolata proprio dove eravamo noi, ai nostri piedi. Non abbiamo dovuto fare altro che raccoglierla. C’era dentro ancora del the”.
Annusai e ne sentii l’aroma.
“Tieni, è la borraccia di Gimondi, tienila tu”.
Il ragazzino che ero fu felice.

Non posso dimostrare, né ho alcuna intenzione di farlo, che questa sia veramente la borraccia di Gimondi.
Ma, come per le reliquie – e posso ben dirlo io che vivo in una parrocchia dedicata alle ossa di 2 uomini di Neanderthal spacciati per santi – non contano tanto gli oggetti in sè quanto le storie che raccontano.
E qui la storia è che io ho pedalato per anni insieme alla borraccia di Gimondi.

Addio

venerdì, agosto 09, 2019

Con tutto quello che succede nel mondo

Con tutto quello che succede nel mondo di elezioni, di governo balneare o di riappacificazioni con bacio bagnato in bocca sapete quanto me ne può fregare?
Anche perché, dopo aver tirato per un anno abbondante la volata a uno che si è occupato solo della propria propaganda, hanno ben poco di cui lamentarsi i gne gne gne gne gne (5 gne) che hanno inventato il governo fondato sul diritto privato, un contratto tra le parti.
Che si rivolgano a un giudice civile, invece che al popolo, ora.


lunedì, luglio 29, 2019

Dalle cronache su un lontano pianeta

Dovete sapere che su quel lontano pianeta la specie più vicina all'intelligenza ha la strana abitudine, per difendersi dai ladri, di affidarsi agli assassini.

sabato, luglio 27, 2019

Il mandato zero

Il mandato a cagare no?

venerdì, giugno 28, 2019

Spezzeremo le reni all'Olanda?

Non solo alle ONG?

sabato, giugno 15, 2019

ex-papiminkia

I papiminkia si reggevano sui soldi del papi.
A questi rimane solo la minchia, che hanno in testa.
E tra essere soci o complici, non vedo differenza.

lunedì, maggio 27, 2019

Oh la madonna!

[BESTEMMIA] d'una madonna
e tutti gli angeli in colonna.

Le prossime leggi  che verranno approvate dal governo : erosione delle Alpi che ci difendono dalle invasioni barbariche dei banchieri svizzeri, deriva dei continenti che è perfino peggio delle ONG che vanno a prendere i migranti terroristi direttamente a casa loro, migrazioni di specie animali che non vengono qui a lavorare, magari gratis, saranno dichiarate fuori legge e multa a chi ospita le rondini sotto le proprie grondaie.

D'altra parte l'unica alternativa a questa scrittura privata che chiamano governo è Rosario Fiorello, ma solo per il rosario.