..................................................................................................

_________________________________________________________________

domenica, febbraio 14, 2010

Les in-con-nus

Sono un trio comico francese.
Il nome del gruppo significa gli sconosciuti.
Quando appare il nome del gruppo nella sigla che introduce i loro spettacoli è, come ho scritto nel titolo, diviso in sillabe. La sillaba centrale "con" è particolarmente evidenziata dalla grafica della sigla perchè il suo significato è quello di una parte dell'apparato riproduttivo femminile.
(Eh cazzo, marco...! chiamala con il suo nome... la con è la figa. proprio quello significa con).
Ho cercato lo sketch del telegiornale italiano, il cui video è quello che sta qui sotto e l'ho tradotto come ho potuto.
Il solito gioco del come gli italiani sono visti all'estero.



Buonasera a tutti.
Si è sempre senza notizie del piccolo Silvio Barattini che è stato rapito la settimana scorsa dal domicilio della famiglia. La polizia prosegue sempre le ricerche. Questo è il 4627esimo rapimento dall'inizio della settimana.

Ancora un furto di quadri, che è stato fatto la settimana scorsa, sempre al museo di Roma. Si dice che sia stato il guardiano del museo, che sarebbe complice del conservatore del museo, il quale ha accusato il ministro della cultura.
Se volete visitare il museo sbrigatevi, restano ancora 2 quadri.

Continuiamo con le notizie che riguardano le esequie di Guido Barzotti, che è stato assassinato - il presidente della San Pellegrino - le esequie che si faranno domani mattina. Il presidente Barzotti, assassinato due settimane fa dalle brigate rosse, che era implicato nell'affare delle fòbie(?) . L'affare delle fòbie(?), del quale si serviva la mafia perchè i mitra, che erano la copertura per acquistare la cocaina, la cocaina della quale si serviva il governo ed il ministero della salute per organizzare i balletti rosa, i balletti rosa che erano coperti dalla copertura del presidente della repubblica e il presidente della repubblica ha detto "Eh, è la vita, che posso fare".
Sì, ciao a tutti, buonasera.

Finisce dicendo qualcosa a proposito dei suoi pantaloni.

Eh... La mafia, i mitra per coprire la cocaina e i balletti rosa con chissà quante donnine -se lo facessero gli uomini sarebbero uomìni? Boh, limitiamoci ai trans- quante donnine a sollazzare i politici di turno...
Mi fanno ridere, tanto si chiede ai comici e questi con me ci sono riusciti.
Bravo les comédiens.





Ah, dimenticavo!
Questo
sketch sta per compiere vent'anni.
Com'è cambiata l'Italia!

Ho scritto che sono un trio ma nel pezzo precedente si vede solo uno dei componenti.
Inserisco i prossimi due video, molto brevi, per far vedere anche gli altri due attori.
Non metto la traduzione, non serve.








Per finire una parodia delle pubblicità a favore dell'uso del preservativo in vari paesi dell'Europa occidentale.
Così, senza tanti perchè.
Credo che sia comprensibile anche senza traduzione.

Nessun commento: