..................................................................................................

_________________________________________________________________

sabato, settembre 12, 2009

Li chiamavamo murales



Fotografie del febbraio 1989.
Gorgonzola, una corte lungo il naviglio.
Il murales è di fine anni '60, inzio anni '70.

Murales, sempre, anche se è uno solo.
Quando ci passavo davanti da bambino ogni volta giravo la testa per guardarlo. Rarissimo, se non unico, caso di immagine pubblica di donna con le tette al vento in quel paese. Mi chiedo ancora come mai le truppe oratoriane non fecero mai un blitz per pecettarle, come si faceva per le locandine dei film.
E quella parola, SEX, chissà come mai attraente. Forse anche perché sulle pagelle al posto di sei scrivevano sex, in modo che lo scolaro furbo non potesse trasformarlo facilmente in sette.
Se hai sex sei sufficiente.
Sex and money, l'uno accanto all'altro. Questo l'avrei capito molto dopo.
Un trattato di economia applicata per immagini.
Se fai sex and money sei più che sufficiente. La domanda e l'offerta. Work and money.
Peccato che non sia riuscito a fotografarlo completamente illuminato ma, a febbraio, il sol dell'avvenire è ancora molto basso.
Oggi questo murales, già rovinato nel 1989, è quasi completamente cancellato.
















Nessun commento: