..................................................................................................

_________________________________________________________________

domenica, marzo 03, 2013

BDSM in second life

Sono un po' di giorni (settimane?) che non entro in sl ma mi arrivano in posta (email, aggiornati nativo analogico) i messaggi che mi mandano altri avatar (nessuno) e i gruppi a cui sono iscritto (abbondanti anche se non esagerati).

Ho appena letto quello di un gruppo BDSM italiano, che un po' ho frequentato, in cui si dice che appositi mentori verificheranno la preparazione degli iscritti nei vari percorsi dom, slave o switch.

Ora, sia che sia dom o slave o l'altro, pensate che mi faccia verificare da un qualsiasi cazzone a cartoni animati?

Capisco che in posti in cui le persone s'incontrano fisicamente, col fisico, col loro bel corpicino che sente dolore e ha la brutta abitudine di rompersi o di smettere di funzionare, non si debba mettere in mano a chiunque lame, corde e fruste e che una qualche forma di controllo ci debba essere.

Ma di farmi verificare dal primo stronzo che crede di potermi verificare a cartoni animati...suvvia...il BDSM non c'entra. La verifica, la mia verifica, l'ha già superata lui. E' un povero pirla.

Email già cancellata ma non entro nemmeno in Second Life a cancellare il gruppo, non ne vale la pena.

Nessun commento: