..................................................................................................

_________________________________________________________________

domenica, novembre 24, 2013

Perchè mi cancello in pochi secondi da certi siti web. Un esempio.

In uno dei 2 siti a tema sadomaso che frequentavo questa notte è successo questo.
Fra le varie oppurtunità che offre, questo sito, c'è quella di scrivere brevi testi, qualche carattere in più di un SMS, e inserire foto o video. Viene usato per condividere battute, stati d'animo, anche solo per scrivere ciao. Tutto quello che si scrive in quel sito per adulti è visibile solo previa registrazione: basta una email, ma è comunque un passo in più rispetto alla semplice autocertificazione di essere maggiorenne fatta premendo un tasto sul video. Come protezione della privacy non lo trovo male.
Ieri notte prima di coricarmi,  spinto dalla lettura di un po' di questi brevi scritti, e dalla visione delle immagini ad essi associati, per la maggior parte filmati presi da youtube tra cui anche qualcuno di musica operistica, scritti poco prima da insonni come me, volutamente e stronzamente ho scritto il seguente testo accompagnato dal video che inserisco anche qui. Non sono le parole esatte, vado a memoria.

ninna nanna horror

Ascoltate bene il testo. 
Le cosce di pollo si mangiano. 
E' la mamma che ha ucciso il bambino e, adesso che è nella bara tra i fiori e ricoperto di tulle, lo vuole mangiare.
Stanotte incubi! :( 







Entro 45 secondi da quando l'ho inserito in quel sito mi appare un commento e mi arriva sia un messaggio privato che una email che copioincollo qui sotto nascondendo il nome di quel sito:

XXXXXX non consente affermazioni, frasi o allusioni che in qualunque modo, anche figurato, incitino alla violenza, perché non le condivide e non intende assumersene la responsabilità.
Lo Staff di XXXXXX.org


Notare che "incitino alla violenza" in neretto non l'ho messo io, mi è arrivato proprio così. 
Poi...puff...quello che ho scritto sparisce dal video, dal sito, dal mondo.
Al che rispondo, dopo aver spalancato gli occhi e aperto la bocca per la sorpresa:

vabbè...ciao.
a certi livelli di ridicolo non riesce ad arrivarci nemmeno facebook.


Invio il messaggio e, senza pensarci 2 volte mi cancello dal sito.
Essere moderato da bimbimikia è un motivo sufficiente per andarsene, anche senza salutare.
Non discuto la stronzaggine di quello che ho scritto, in un sito per adulti comunque, ma se avessi messo la favola di Pollicino mi accusavano di "incitamento all'abbandono infantile"?

Il tutto alle 2 di notte.

Nessun commento: