..................................................................................................

_________________________________________________________________

venerdì, settembre 13, 2013

Lenin

Che fare?
Mi pare l'abbia scritto Lenin e non trattava di Facebook... mi pare.
Comunque se in paio di giorni di commenti del cazzo, ma neanche tanto - che va bene essere umili ma non tanto idioti da non sapere che quello che si è scritto tanto idiota non è - l'unico che dà segni di avere letto quello che ho scritto è un tal Longinus che mi risponde, per controbattere la mia presa per il culo, con un articolo del Giornale - il Giornale cazzo!  non un giornale ma il Giornale - c'è qualcosa che non va.
A parte lo schianto di coglioni a leggere che c'è ancora qualcuno che  legge e cita il Giornale per continuare a recitare la litania dei magistrati politicizzati cattivi e rossi, a parte questo c'è qualcosa che non va.
Non so se sia io, se siano gli altri o il mezzo di trasmissione ma c'è qualcosa che non va.
E non pensate che voglia disperatamente essere letto.
Imparate a guardare quello che non c'è. E' già difficile interpretare quello che c'è e vi chiedo di guardare quello che non c'è...vabbè.
Nemmeno qui, su sto cazzo di blog, ho messo la funzione perchè qualcuno possa seguirmi. Non è un caso.
Seguirmi per cosa poi?

Mi sono veramente rotto la minkia di 'ste merde di social network, è quasi meglio il Giornale!

Nessun commento: