..................................................................................................

_________________________________________________________________

sabato, maggio 15, 2010

scritto sul momento e senza pensarci

Ho un concetto dell'amicizia talmente blando che chi non tenta di pugnalarmi alle spalle lo considero mio amico.
Sono quasi sempre solo del resto, non hanno tante occasioni di farlo.

C'è una cosa che odio. Sarò io perchè, per una ragione o per l'altra, o per nessuna ragione, mi capita quasi sempre.
Quando ci si trova a parlare e si forma un cerchio di persone io ad un certo punto  mi trovo sempre fuori dal cerchio. E' da decenni che è così.
Ed e' da decenni che ci rimango di merda.

Mi basta un nonnulla  per rovinarmi la giornata.
Cazzo, se capita anche al pc sono proprio del tutto perso!!!

1 commento:

modesty ha detto...

pensa se ci restassi ...lì nel cerchio. allora non sei te che resti di merda ma probabilmente sarebbe la merda ad inondarti. :) detto da una solitaria convinta. e poi quando vuoi un cinema me lo faccio con te. quando vuoi (pensa che vantaggio: al cinema non si deve neanche parlare e dopo si cambiano 4 battute sulla roba vista....ah, cavolo.....niente lame (rif. tuo: "...chi non tenta di puganalrmi alle spalle lo cosnidero un amico)....che palle

love, mod