..................................................................................................

_________________________________________________________________

venerdì, aprile 02, 2010

Melzo, venerdì 2 aprile 2010, ore 15:30 - Cartolina d'Italia

Sono appena tornato da un giro in bici, un paio di orette, lento e solo pianura.

Passo per Melzo, proprio dentro il paese, cerco di evitare statali e provinciali perché il rischio investimento aumenta di anno in anno.
Nella strada davanti all'ospedale, 2 corsie, macchina dei carabinieri ferma, portiera aperta e carabiniere con le gambe a cavallo della striscia di mezzeria, mani in tasca.
Piccola fila in entrambi i versi provocata da questo intoppo, ma non c'è spazio ai lati, auto parcheggiate regolarmente e marciapiede.
Aspetto che si smaltisca la fila nonostante possa passare sul marciapiede.
Un po' di surplace e, molto lentamente, arrivo di fianco alla macchina e vedo che davanti a lei è ferma un'altra macchina con le quattro frecce che lampeggiano.
Non faccio tempo a pensare - Bene, staranno facendo spostare un cafoncello che ha paura di fare quattro passi e si è fermato in doppia fila -  che sono di fianco al carabiniere in mezzo alla strada. Sta parlando con il conducente dell'altra macchina, un altro giovanotto.
Stanno parlando e ridono.
Stanno parlando di cosa hanno fatto la sera prima al bar.
Rallento ancora, dopo aver sorpassato le due macchine, per ascoltare.
Ridono proprio.
Stanno parlando dei cazzi loro in mezzo alla strada. Una macchina con le quattro frecce, un'altra dei carabinieri con la portiera aperta, un carabiniere e un altro giovane in mezzo alla strada. Neanche per le balle di quelli che stanno in fila.

Ma andate affanculo!

3 commenti:

modesty ha detto...

ma.....marcooooo.....hai detto 'na parolaccia, cazzo!
:) love, mod

Anonimo ha detto...

ahahah !!
Se sapessi cosa ho sentito io mezza addormentata in sala operatoria!
CHE DISCORSI "SCIENTIFICI"!!
.azzo operata pure di notte!
ero al p.s lo dicevo io che avevo male la pancia!!
BUSCOPAN...e a casa!
alle 5.00 ritorno: PERITONITE!
SO' ANCH'IO DI AVER AVUTO... E CHE HO ANCORA UN GRAN BEL "CULO" ... LO RICONOSCO: SONO ANCORA VIVA!!
Ciao
Viola

marco ha detto...

ops...