..................................................................................................

_________________________________________________________________

domenica, aprile 01, 2012

E tiriamocela un po' va...

Scrivo su una rivista di Second Life e fa piacere trovarsi nella propria email, dove mi arrivano gli instant message di SL quando non sono online, parole come queste inviate da una sconosciuta:

[2:51] YYYYY ZZZZZ: complimenti,ho letto il tuo articolo sulla rivista tutto d'un fiato..
[2:51] YYYYY ZZZZZ: è bello sapere che SL non è così misera come sembra

Il fatto è che per me SL è molto più misera di quello che sembra. Per un semplice motivo, tanti, troppi avatar che la frequentano pensano di essere Dio.
Piccoli Dei, per cui è normale chiedere che gli altri si adeguino completamente ai loro comportamenti mentre non gli passa neanche per la mente di adeguarsi un po' ai comportamenti degli altri.
Grazie all'abilità di chi ha costruito le fondamenta di questo gioco esiste una funzione per mettere in MUTE questi ed altri, gli scassaminchia puri e semplici esistono, e funziona perfettamente. Non si riceve nulla da loro, né parole né cose e quando li si incontra appaiono come una sagoma grigia uniforme.
Sfortunatamente per me queste sagome grigie stanno diventando un po' troppe.
Piccolo Dio anch'io?
Perchè piccolo?
Essì, non ci riesco ad essere serio, e più passa il tempo dalla mia entrata in Sl sempre meno serio sto diventando.Come avatar morirò dal ridere.

Miserere

1 commento:

Kameo ha detto...

Piccolo Di(v)o cresce.
E complimenti a me che lo incoraggio ;-)))