..................................................................................................

_________________________________________________________________

sabato, novembre 06, 2010

29 ottobre 2010 - Val Masino e Val di Mello

La prima cosa che ho fatto dopo aver ricevuto la telefonata che mi invitava ad andare in montagna, alla quale ho risposto sì d'istinto, nonostante avessi ancora in corso l'influenza, è stata quella di tagliare le unghie dei piedi e metterli a mollo nell'acqua calda. In montagna i piedi servono e devono essere sani. Poi ho indossato i vecchi scarponi per riprendere un po' l'abitudine e ammorbidirli...








2 foto da val Masino








3 foto della Val di Mello, il torrente e, le prime 2, il laghetto formato da una recente frana. La terza ritrae lo specchio d'acqua chiamati il bidet della contessa.







Un po' di foto della Val di Mello

















2 foto del sasso di Remenno in val Masino, palestra di roccia e più grande masso erratico d'europa, così mi hanno detto.






Tramonto in Valpadana al ritorno e autoritratto del fotografo




1 commento:

Gio ha detto...

Bellissime foto, che nostalgia!
Non vado in montagna da una vita (se non in moto, ma è un'altra cosa).
Ciao!